SubXculture, le arti si fondono a Treviso

Spazio x e SubSculture si fondono in una serata tra arte e performance, con il live jazz sperimentale degli etceteral e il dj set eclettico di Alessandro AO (bagdadbattery) a Treviso presso il CSO Django il 24 febbraio 2024 dalle ore 18:00.

PROGRAMMA

Ore 18.00
Mercatino/mostra

Ore 19.00
Risiko – interactive performance by SubSculture

Ore 21.30
Alessandro AO (bagdadbattery) – dj set

Ore 23.00
Etceteral (SI – jazz-tronica trio) – live

H. 24.00-1.30
Alessandro AO (bagdadbattery) – dj set

⟱⇿⟱⇿⟱⇿⟱⇿⟱

⇿Risiko – interactive performance by SubSculture⇿

Per motivi che non ci è dato di sapere, qualcuno è destinato a vedere il mondo da un punto di vista secondario anelando ad una situazione migliore, chi invece si trova in una posizione di apparente libertà vive comunque con la consapevolezza della parte di persone non visibili.
A te che parte toccherà?

⇿Etceteral (SI – jazz-tronica trio)⇿

Trio sloveno di jazz contemporaneo audio-visivo, gli etceteral fondono poliritmi groove ed elettronica modulare con sovrapposizioni di sax e proiezioni di visual. La loro musica si trova all’intersezione di vari generi, e le loro performance sono ricche di stimoli e di contaminazioni. Il loro ultimo album, “Rhizome”, espande i confini tra krautrock, dub, ritmi afro, lasciando spazio libero all’improvvisazione.

⇿Alessandro AO (bagdadbattery)⇿

Full time graphic designer Veneziano sin da adolescente dedito al Djing.
Nei primi anni 2000 fonda a Treviso il Venerdì “WAX RARE GROOVES”
presso lo storico locale PAUSA: con una programmazione per l’epoca all’avanguardia tra Afrobeat, Jazz, Funk, Disco, Reggae, Dub, Hip Hop, Broken Beat, la serata diventa punto di riferimento per appassionati ed artisti provenienti da tutto il mondo.
Alessandro entra successivamente nello staff dell’iconico club Elefante Rosso di Mestre
(fondato da Rabih Beaini di Morphine records), locale in cui puo’ sperimentare eclettici dj set, viaggi sonori con influenze mediorientali, africane, indiane, krautrock e tracce demo autoprodotte.
Celebri anche i flyers e le locandine realizzate per le rassegne in programma. Il manifesto “Back To Mothership” verra’ pubblicato nel 2016 su The Wire Magazine.
Piu’ di recente Alessandro ritorna da selecter al Dump club di Treviso e
all’evento Riva Disco di Vittorio Veneto Dove propone Afrobeat e Afrofunk.
Instancabile Record Digger continua a tracciare nuove vie e connessioni sonore
senza confini di genere.

Treviso vi aspetta!!!

Torna su